Vai alla lista completa delle Recensioni!
Strange Flowers - Pearl At Swine [recensione]

[etichetta: Area Pirata Records]

strange flowers



 

Strange Flowers - Pearls At Swine (2015)

 

Nuovo album per gli Strange Flowers, formazione proveniente da Pisa composta da Michele Marinò (voce e chitarra), Nicola Cionini (chitarra), Giacomo Ferrari (tastiere) e Matteo D'Ignazi (batteria). Con questo nuovo "Pearls At Swine", la band toscana, attiva sin da fine anni '80, si conferma campione del revival neopsichedelico, anche se sarebbe riduttivo e limitante etichettare gli Strange Flowers con questa definizione: qui siamo a che fare con una band dal songwriting eccezionale, come dimostra l'opener "Throwing Pearls At Swine", una caramellina psychopop che media i Dream Syndicate con il Lou Reed dei tardi Velvet Underground.

E a confermare lo stato di grazia dei pisani arrivano brani come il garage rock alla Fuzztones di "Eugene", figlio (il)legittimo di "Wild Thing" dei Troggs, o ancora la ballad pianistica di "Alice Stealing Rainbows", oppure il gioiellino lisergico "Watching The Clouds From A Strawberry Tree", o infine la luccicante melodia pop di "Rose Lynn".

Un solo aggettivo per questo disco: imperdibile!

 

 

Tracklist:
1.Throwing Pearls At Swine
2.Watching The Clouds From A Strawberry Tree
3.Alice Stealing Rainbows
4.Eugene
5.Sarah Blake
6.Rose Lynn
7.Black
8.Steven Bought A White Rope
9.DD One Day
10.The Sensational Show Of The Clouds

 

- Sito Ufficiale The Strange Flowers
Sito Ufficiale Area Pirata Records

 

Condividi

 

Giacomo Messina 10/03/2016