Vai alla lista completa delle Recensioni!
Daimon - Misplaced [recensione]

[etichetta: EnZone Records]

daimon



 

Daimon - Misplaced (2015)

 

Dopo un paio di Ep autoprodotti, debuttano sulla lunga distanza i Daimon, power trio formato da Corrado Pizzolato (voce e chitarra), Francesco Ritucci (basso) e Andrea Fontanarosa (batteria). Questo nuovo album, intitolato "Misplaced", è un po' la summa del sound della band bolognese, un misto di grunge, punk, hard rock scarno, asciutto, essenziale.

In "Bind", scelta come primo singolo, è una power ballad dal riff odoroso dell'alternative rock di Dinosaur Jr, Pixies, i primi Nirvana. "K&R" pur essendo una punk song, ha un fenomenale tiro quasi hard-funk. "She's Do Dingy" ha un riff killer, di quelli che ti stende al primo colpo. "Poison Belly" parte come una ballad, ma poi diventa un serpentone lungo sei minuti che alterna momenti più pensosi ad altri esplosivi. "Who Cares" è mid-tempo fat & heavy, bello viscoso come quelli di Seattle. C'è spazio anche per una bella cover di "Love Song" dei Cure.

Debutto di spessore per i Daimon, "Misplaced" è un disco che merita senz'altro l'ascolto.

 

 

Tracklist:
1.She's So Dingy
2.Bind 
3.Love Song (The Cure cover)
4.Immigrant Ian
5.Clay
6.K&R
7.Poison Belly
8.Who Cares
9.Paper Man
10.Daimon

 

- Pagina Facebook Daimon 
Sito Ufficiale EnZone Records

 

Condividi

 

Giacomo Messina 16/05/2016