Vai alla lista completa delle Recensioni!
Majakovich - Elefante [recensione]

[etichetta: V4V-Records]

majakovich



 

Majakovich - Elefante (2016)

 

Terzo album per i Majakovich, power trio ternano formato da Francesco Pinzaglia (basso, voce), Francesco Sciamannini (voce, chitarra, piano) e Giovanni Natalini (batteria). "Elefante" viene a due anni di distanza da "Il Primo Disco Era Meglio" e perfeziona quello che era il sound della band umbra nei primi due album, un sound indie-rock, molto teatrale, influenzato da Marlene Kuntz e Teatro Degli Orrori, ma allo stesso tempo decisamente personale.

La title-track posta come opener, è ipnotica nel suo incedere marziale, solenne, con la voce filtrata e la lunga chiusura affidata ad archi malinconici e austeri, mentre in "Aprile" si cambia marcia, con il suo riffing vorticoso che ricorda i Ministri. "Diecimila ore" è intensa, vibrante, quasi emocore nel suo incedere, mentre "L'Ultimo Istante Prima Di Partire", con il suo lavoro di vuoti e pieni, ci rivela una band capace di insospettabili raffinatezze. Chiusura affidata a "Salvati", brano dal sapore quasi catartico.

Cari Majakovich il primo disco sarà stato meglio, ma questo non gli è assolutamente da meno.

 

 

Tracklist:
1.Elefante
2.Aprile
3.Diecimila Ore
4.Casa
5.Un Gran Bel Culo
6.Piero Portami A Casa
7.L'Ultimo Istante Prima Di Partire
8.Maledetto Me
9.Grammatica
10.Salvati

 

- Pagina Facebook Majakovich 
Sito Ufficiale V4V-Records
- Sito Ufficiale Promorama

 

Condividi

 

Giacomo Messina 19/05/2016