Vai alla lista completa delle Recensioni!
Circolo Lehmann - Dove Nascono Le Balene [recensione]

[etichetta: Libellula/Audioglobe]

circolo lehmann



 

Circolo Lehmann - Dove Nascono Le Balene (2016)

 

Esordio discografico per il Circolo Lehmann formazione composta da Ghego Zola (voce, chitarre, ukulele, armonica, piano, tastiere, programmazioni e percussioni), Pax Caterisano (batteria, percussioni, programmazioni), Lorenzo Serra (basso elettrico, chitarre, tastiere, programmazioni, sax tenore), Umberto Serra (tastiere e tromba).

La band, il cui nome è ispirato all'opera "Il Signor Lehmann" dello scrittore tedesco Sven Regener arriva all'esordio, intitolato "Dove Nascono Le Balene", undici tracce in bilico tra rock-psichedelico, contaminazioni folk e cantautorato, in un'atmosfera di mistero sospeso tra sogno e realtà. "Marlene", ad esempio, nasce come brano in puro Wyatt style e poi si apre in una cavalcata elettrica psichedelica. "Niente Di Nuovo" è invece un folk arioso e malinconico allo stesso tempo, mentre "La Festa" è puro solare pop quasi danzerino. In "Maree" il tono si fa invece decisamente più cantautorale.

Sperimentale, intenso, colto, ma mai tedioso, anzi, il Circolo Lehmann dimostra di saper maneggiare ottimamente linguaggi musicali diversi, cosa che conferisce all'album una varietà che colpisce e affascina.

 

 

Tracklist:
1.Marlene
2.La Festa
3.Niente Di Nuovo
4.La Casa Al Mare
5.La Nostra Guerra
6.Dove Nascono Le Balene
7.Danza
8.Maree
9.Ulisse
10.Nero A Capo
11.Cosa Ci Siamo Persi

 

- Pagina Facebook Circolo Lehmann
Sito Ufficiale Libellula
- Sito Ufficiale Audioglobe

 

Condividi

 

Giacomo Messina 06/08/2016