Vai alla lista completa delle Recensioni!
Alkene - Etere [recensione]

[etichetta: Moscow]

alkene



 

Alkene - Etere (2016)

 

Arrivano alla prova del fuoco del secondo album gli Alkene, band triestina formata da Elvio Carini (voce, chitarra, elettronica), Andrea Sanson (chitarra, effetti), Franco Semec (basso) e Piero de Tomi (batteria).

Questo nuovo "Etere" arriva a tre anni di distanza dall'esordio "Hamartia", e se da un lato ne riprende le peculiarità, dall'altro approfondisce il discorso: il sound della band diventa così una interessante unione tra atmosfere dream pop/shoegaze e elementi più tipicamente rock, d'altro canto vaste sono le influenze della band: Grizzly Bear, The National, i Wilco di "Yankee Hotel Foxtrot", i Beach House, fino ad arrivare a James Blake. "Crisalide" si muove in territori soffici, sognanti ed evocativi alla Radio Dept., mentre "Matahari" è decisamente più pop, stordisce invece l'elettricità quasi post-rock di "Cuore", mentre "Incantevole" è languido e romantico 

Con "Etere" gli Alkene hanno compiuto un deciso scatto in avanti, creando una perfetta armonia tra energia, morbidezza e liquida tensione: promossi a pieni voti.

 

 

Tracklist:
1.Crisalide
2.Lisbona
3.Incantevole
4.Matahari
5.Siddharta
6.Denso
7.Verbofobia
8.Futura
9.Oleandro
10.Cuore
11.Inatteso

 

- Pagina Facebook Alkene
Sito Ufficiale Moscow
- Sito Ufficiale Astarte Agency

 

Condividi

 

Giacomo Messina 03/09/2016