Vai alla lista completa delle Recensioni!
Enrico Bevilacqua - Brooklyn [recensione]

[etichetta: Music Force]

brooklyn



 

Enrico Bevilacqua - Brooklyn (2016)

 

Bassista dal grande curriculum, session man e turnista per artisti sia funk e jazz che pop, Enrico Bevilacqua arriva al suo esordio solista con questo "Brooklyn", un album nel quale la parola "groove" sta scritta a caratteri cubitali, grazie anche alla collaborazione dei compagni di viaggio di una vita: Patches Stewart, Poogie Bell, Keith Anderson, Stefano Sastro, Roberto Di Virgilio, Rosario Jermano, Natascia Bonacci e MS AJ.

Sei brani, tre cover e tre pezzi originali, per dar vita a un quadro nel quale acid jazz, fusion, funk stanno a braccetto: la title track è liquida e lussureggiante alla Weather Report, anzi, a tal proposito è doveroso segnalare come l'elegante e stiloso "Beauty And The Beast" è una cover dello stesso Wayne Shorter. Le atmosfere si fanno fumose nel funk-jazz di "Caravan", mentre il groove prende la scena in "Summer Sunrise".

Sensuale e notturno, "Brooklyn" è disco da assapporare con il buio, sorseggiando un buon bicchiere di whisky.

 

 

Tracklist:
1.Brooklyn
2.Summer Sunrise
3.Can't Hide Love
4.Caravan
5.Beauty And The Beast
6.Bad News

 

- Pagina Facebook Enrico Bevilacqua
Sito Ufficiale Music Force

 

Condividi

 

Giacomo Messina 05/02/2017