Vai alla lista completa delle Recensioni!
Razzi Totali - La Città Del Niente [recensione]

[etichetta: Indiebox]

razzi totali



 

Razzi Totali - La Città Del Niente (2016)

 

A 10 anni di distanza dall'ultimo disco "Il Cambio Di Stagione", tornano i Razzi Totali, storica formazione del punk italiano, e lo fanno con questo "La Città Del Niente", un concept album composto da 21 pezzi suddivisi in 4 parti in cui la band trentina si presenta al pubblico con gli occhi disillusi di chi ha passato abbondantemente i 30 e ne ha viste e vissute parecchie.

Il disco si apre con "Tempi Cupi", scelta anche come singolo di lancio, traccia energica e melodica allo stesso tempo, e prosegue con pezzi pop-punk da manuale come la title-track o come "Babilonia Brucia", quest'ultima molto Green Day. Ma i Razzi Totali sanno anche essere più introspettivi, come ad esempio nelle due parti di "Ricordi", o stupire con i ritmi da banda folk di "Via Da Chi".

Grintoso ma anche poetico, il ritorno dei Razzi Totali è una bella notizia, e ci consegna una band capace ancora di dire la sua.

 

Tracklist:
1.Tempi cupi
2.Ricordi (Parte 1)
3.La città del niente
4.A nessuno importa
5.Masticati
6.Ingordi
7.Il re della città
8.Il richiamo dei dannati
9.Alla fine del giorno
10.La via della malinconia
11.Ricordi (Parte 2)
12.La ragazza insolita
13.Sul bordo
14.Notte di gloria
15.Rumore inutile
16.Speranza ed eroi
17.Randagi e proiettili
18.Babilonia brucia
19.Via da chi
20.Una campana suona
21.Quello che resta

 

- Pagina Facebook Razzi Totali
Sito Ufficiale Indiebox

 

Condividi

 

Giacomo Messina 20/03/2017