Vai alla lista completa delle Recensioni!
John Strada - Mongrel [recensione]

[etichetta: New Model Label]

john strada



 

John Strada - Mongrel (2016)

 

A due anni di distanza dal precedente "Meticcio", ritorna John Strada, cantautore ferrarese che in questo nuovo album, intitolato "Mongrel", rielabora e riarrangia parecchi brani del suo repertorio (la maggior parte provenienti proprio da "Meticcio"), e fa il suo "debutto" in lingua inglese, passaggio quasi inevitabile per un rocker che trova la sua ispirazione nel blue collar rock alla Bruce Springsteen e alla John Mellencamp.

Per l'occasione John si fa aiutare da importanti nomi a stelle e strisce: Jono Manson, che appare nella ballad d'apertura "Headin' Home", Michael McDermott, presente in "I'm Laughing", polveroso folk rock alla Little Feat, James Maddock nella pianistica "Promises". Tutti i brani sono pregni di energia, passione e sudore, basti pensare alla trascinante "He Was Magical", o agli echi irish di "In The Fog".

"Mongrel" è un disco onesto, intenso e appassioanto, e le "vecchie nuove" canzoni, cantate in lingua inglese, assumono un fascino speciale. Bel lavoro John!

 

 

Tracklist:
1.Headin' Home (feat Jono Manson)
2.Who's Gonna Drive
3.He Was Magical
4.Promises (feat James Maddock)
5.You've Killed All My Heroes
6.Ain't Gonna Get Up
7.I'm Laughing (feat Michael McDermott)
8.Dust And Blood
9.Johnny & Jane (feat Bocephus King)
10.In The Fog
11.Free Through The Wind
12.Christmas In Maghreb
13.The Mistletoe's Burning (Bonus Track)
14.Here I Am (Bonus Track)
15.Walking On Quicksand (Bonus Track)

 

- Pagina Facebook John Strada
Sito Ufficiale New Model Label

 

Condividi

 

Giacomo Messina 11/03/2017