Vai alla lista completa delle Recensioni!
Luca Di Maio - Letiana [recensione]

[etichetta: Autoprodotto]

letiana



 

Luca Di Maio - Letiana (2016)

 

Esordio discografico per Luca Di Maio, musicista campano già attivo con gli Insula Dulcamara, e che ora arriva al debutto solista con questo "Letiana", prodotto da Marco Parente, che ha condotto Luca lungo i sentieri di un cantautorato apparentemente canonico/tradizionale ma, in realtà, profondamente atipico e personale.

L'album può essere considerato come una sorta di concept dedicato agli "ultimi", ed ecco così venir fuori brani  come "La Normalità", che, nella sua delicata veste di ballad elettroacustica, tratta invece un argomento scottante come la violenza di genere, oppure "Migrare", brano impreziosito dal violino di Alessandro Fiori, che tratta in maniera emozionante della migrazione, o ancora "Caznona Per Il Mio Piccolo Cuoro", folk ballad intensa e quasi desertica.

"Letiana" è il ritratto di un artista maturo, pieno di talento e sensibilità, capace di sfornare un lavoro mai banale e ispirato.

 

 

Tracklist:
1.Migrare
2.Sabbia
3.La Normalità
4.Impalcature
5.La Bestia Dalle Gote Rosse
6.Kildevil
7.Letiana
8.Canzona Per il Mio Piccolo Cuoro
9.Buonanotte Irene

 

- Pagina Facebook Luca Di Maio
Sito Ufficiale Macramè Trame Comunicative

 

Condividi

 

Giacomo Messina 13/05/2017