Vai alla lista completa delle Recensioni!
Psiker - Maximo [recensione]

[etichetta: Autoprodotto]

maximo



 

Psiker - Maximo (2016)

 

Quinto album per Psiker, nome d'arte dietro al quale si cela il musicista milanese Massimo Curcio. La sua nuova fatica, "Maximo", è un disco di synth-pop che trasuda "retromania", e che guarda alla stagione di seconda metà anni Novanta/primi Duemila, e per realizzare il suo progetto, Psiker ha radunato le voci delle band che caratterizzarono quella stagione, ovvero Francesca Gastaldi degli Zerozen, Raffaella Destefano dei Madreblu, Luca Urbani dei Soerba e Odette Di Maio dei Soon.

Il risultato è dato da brani come la simpatica "Un Pence E Mezzo", o "Contento", molto Soerba/Bluvertigo, merito della voce di Urbani e della gustosa citazione di "I'm Happy", o ancora l'atmosferica "L'Altro Ieri" con il feat. di Raffaella Destefano, oppure "Love Is Un Fiore" synth pop very eighties.

Piacevomente rétro, "Maximo" è un disco che farà felici coloro che sono cresciuti con queste sonorità, ma servirà anche alle giovani generazioni per conoscere una felice stagione del pop italiano.

 

 

Tracklist:
1.Metropolitana
2.Love is un fiore
3.Un pence e mezzo
4.L'altro ieri
5.Doubleface
6.Parla parla parla
7.Contento
8.Nebbia
9.Ironia
10.Attento

 

- Sito Ufficiale Psiker
Sito Ufficiale Macramè Trame Comunicative

 

Condividi

 

Giacomo Messina 13/05/2017