Vai alla lista completa delle Recensioni!
Edless - Belotus [recensione]

[etichetta: Everybody On The Shore/Vina Records]

edless



 

Edless - Belotus (2016)

 

Secondo lavoro per gli Edless, formazione milanese composta da Fabio Bonvini (lead vocals, rhythm guitar), Marco Bonvini (bass, backing vocals), Giorgio Pasculli (guitars), Niccolò Rocco (drums), Leonardo Musumeci (keyboards, synth). La band meneghina ritorna infatti con questo nuovo "Belotus", titolo che nasce dalla storpiatura della frase "Be lotus, my friend".

Questo breve Ep contiene quattro tracce registrate per la maggior parte in presa diretta con tutti i musicisti che suonano insieme. Come nel precedente "Aconite", la band dimostra di saper far convivere anima indie-rock e sonorità elettroniche, come ben dimostra la "Radioheadiana" opener "What If", una sorta di mini suite in due parti: la prima aggressiva, con il beat in grande evidenza, la seconda più psichedelica, quasi mesmerica. "Just Once" è dark ed elegante alla maniera dei Depeche Mode, mentre "Redress" ritorna a mostrare influenze di Yorke e soci. La chiusura, affidata a "Erase", è un indie-rock in levare di chiaro stampo british.

Breve ma intenso, il nuovo lavoro degli Edless ha tutte le carte in regola per spaccare, e ci lascia ben sperare per un prossimo full-length dello stesso livello.

 

 

Tracklist:
1.What If
2.Just Once
3.Redress
4.Erase

 

- Pagina Facebook Edless 
Pagina Facebook Everybody On The Shore
- Sito Ufficiale Vina Records
- Sito Ufficiale Costello's

 

Condividi

 

Giacomo Messina 04/07/2017