Vai alla lista completa delle Recensioni!
Verdena - Wow

[etichetta: Universal Music]






Verdena - Wow




Tre anni di assenza dalle scene, per raccogliere le idee e buttarle tutte fuori in un nuovo album di ben 27 brani, il quinto disco della carriera della band bergamasca. "Wow” è sicuramente il lavoro più completo e maturo della carriera dei Verdena. Un disco dove tutte le precedenti anime della band riprendono forma convivendo con nuovi suoni e nuove divagazioni. Il grunge lascia ampi spazi a tutto il resto del rock, dal noise all’indie, dal folk  al cantautorato. Le sfaccettature di "Wow” sono innumerevoli e si sviluppano nello spazio e nel tempo in un caleidoscopio di suoni che rende il lungo ascolto mai noioso.

Le atmosfere dream pop di "Scegli me” e di "Per sbaglio” si fondono con il grunge di "Attonito” e i riff iper compressi  desert rock di "Mi coltivo”. I suoni di chitarra cambiano quasi ad ogni brano e l’aggiunta di synth e suoni digitali contribuisce a creare una varietà di scenari davvero incredibile per una band come i Verdena di qualche anno fa. Anche il singolo "Razzi arpia inferno e fiamme” spiazza per la sua anima rubata agli anni 70, fatta di chitarra acustica, mellotron e una melodia malinconica di grande impatto emotivo.

"Wow” suona come l’ennesima evoluzione dei Verdena, una band che non vuole farsi rinchiudere tra le mura di un genere ma che ama sperimentare e che sa scrivere ottimi brani fuori dal tempo ma al passo con i tempi. In questo quinto album c’è davvero tutto, un disco che merita un ascolto anche da parte di chi li ha sempre snobbati.





Tracklist
Disco 1:
1. Scegli Me (Un Mondo Che Tu Non Vuoi)
2. Loniterp
3. Per Sbaglio
4. Mi Coltivo
5. Razzi Arpia Inferno E Fiamme
6. Adoratorio
7. Miglioramento
8. Il Nulla Di O.
9. Lui Gareggia
10. Le Scarpe Volanti
11. Castelli Per Aria
12. Sorriso In Spiaggia Part I

Disco 2:
1. Attonito
2. E’ Solo Lunedì
3. Tu E Me
4. Badea Blues
5. Nuova Luce
6. Grattacielo
7. A Capello
8. Rossella Roll Over
9. Canzone Ostinata
10. 12,5 mg
11. Sul Ciglio
12. Letto Di Mosche
13. La Volta
14. Lei Disse (Un Mondo Del Tutto Differente)



- Recensione de 'Il suicidio dei samurai'
- Recensione de 'Requiem'
- Sito Ufficiale Verdena
- Sito Ufficiale Universal Music
- Sito Ufficiale Fleisch Agency


Nicolò, 07/02/11

(Se vuoi scrivere un commento all'autore della recensione: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. )