Vai alla lista completa delle Recensioni!
Wicked Expectation - Folding Parasite [recensione]

[etichetta: Autoprodotto]

wicked



 

Wicked Expectation - Folding Parasite (2017)

 

Secondo album per i Wicked Expectation, band torinese formata da Andrea Vassallo (voce, synth, sequencer), Gianluca Abazia(chitarra, synth, cori), Alessandro Boglio (basso, synth) e Matteo Fiorentino (batteria, drum machine). Dopo l'esordio intitolato "Visions", concept album incentrato sulla relazione a triangolo tra uomo-natura-tecnologia, questo nuovo "Folding Paradise", rappresenta un passo in avanti per la band sabauda, infatti le canzoni sono caratterizzate da un maggior utilizzo di sintetizzatori rispetto alla predominanza delle lineedi chitarra del primo album.

Il basso, infatti, è spesso alternato al synth bass e la batteria elettronica intreccia il groove del set acustico. "Careless Of Doubts" ben rappresenta questo nuovo corso, verso quello che si potrebbe dire una versione groovy dei Radiohead di "Kid A", mentre "Seriously Laughing" potrebbe far pensare ai Depeche Mode più scuri e pensosi. "A Place Full Of Sights" è invece la crasi definitiva di Thom Yorke e Lali Puna.

Lavoro affascinante, energico e un po' acerbo, cosa questa che non deve assolutamente suonare come un difetto, anzi, regala quella freschezza che ci permette di consigliare l'ascolto di "Folding Parasite".

 

 

Tracklist:
1.Careless Of Doubts
2.Seriously Laughing
3.Parallel Collapses
4.A Place Full Of Sights
5.Folding Parasite
6.Starigrad
7.Cold Fresh Air

 

- Pagina Facebook Wicked Expectation 
Pagina Facebook Chains - Press & Promotion

 

Condividi

 

Giacomo Messina 02/04/2018