Vai alla lista completa delle Recensioni!
Eradius - S/T [recensione]

[etichetta: Autoprodotto]

eradius



 

Eradius - S/T (2018)

 

Esordio discografico per gli Eradius, giovane band formata da Richard Dylan Ponte (voce, basso) e Edoardo Gomiero (batteria). In questo debut omonimo, il power duo italo-britannico rilascia dodici tracce ad alto tasso energetico, debitrici tanto di certo post grunge/stoner, tanto di certo crossover tanto in voga negli anni '90: non è certo un caso che una delle tracce si chiami "Timmy C", evidente omaggio a Tim Commerford, bassista di Rage Against The Machine, Audioslave e Prophet Of Rage.

"Alternative" occhieggia a certi Red Hot più duri e gigioneschi, quelli di "Blood Sugar Sex Magik", mentre "Democrazy", scelta come singolo di lancio, vira decisamente verso un hard rock duro e desertico. Il secondo singolo "Medusa" è invece in un certo senso il compendio delle influenze della band.

In definitiva il debutto degli Eradius si rivela come un lavoro interessante, ma tutt'altro che esaltante, colpa anche di un lavoro di produzione che appiattisce e non esalta il sound della band. 

 

 

 

Tracklist:
1.Alternative
2.Poison Eyes
3.Aliens
4.Black Queen
5.Timmy C.
6.Democrazy
7.Medusa
8.Feel
9.Desert Painter
10.Overthink
11.Raise 'N Resist
12.Digital Puppets

 

- Pagina Facebook Eradius 
Pagina Facebook Blob Agency

 

Condividi

 

Giacomo Messina 19/03/2018