Vai alla lista completa delle Recensioni!
Santacroce - Migras [recensione]

[etichetta: Ghost Label Records]

santacroce



 

Santacroce - Migras (2016)

 

Esordio discografico solista per Alessio Santacroce, cantautore e musicista livornese, non proprio un debuttante vista la sua pluriennale militanza nella rock band "La Quarta Via". Questo suo debut solo "Migras" è un album di robusto rock non privo di venature politico-sociali, e non potrebbe essere altrimenti poichè Alessio, tra le altre cose, è anche presidente per l'italia della O.N.G. Sawa Sawa impegnata nella costruzione di una casa famiglia in Kenya.

L'apertura al fulmicotone de "Il Gregge" fa il paio con l'energica e sentita "La Notte Della Repubblica", mentre emoziona la delicata ma allo stesso tempo intensa "Clorophille", che vede co-protagonista la meravigliosa voce di Vanessa Caracciolo.

Disco onesto e ben fatto quello di Santacroce, un disco che piacerà tanto agli amanti dell' italico sound di Litfiba e Ritmo Tribale.

 

 

Tracklist:
1.Il gregge
2.La notte della repubblica
3.Clorophille
4.Mercante d'anime
5.Normandy
6.Bianco Miope
7.L'ingiusta fine delle mezze stagioni
8.La fiaba dulcamara
9.Migras

 

- Pagina Facebook Santacroce 
Sito Ufficiale Ghost Label Records

 

Condividi

 

Giacomo Messina 05/07/2018