Vai alla lista completa delle Recensioni!
Perina - Seiventisette [recensione]

[etichetta: Cabezon Records]

Perina



 

Perina - Seiventisette (2018)

 

Esordio discografico da solista per Nicola Perina, trentenne cantautore e musicista trentino che debutta con questo "Seiventisette". Il lavoro è nato con la chitarra acustica e poi è stato sviluppato a 6 mani, grazie alla collaborazione con il musicista Glauco Gabrielli e il fonico Fabio De Pretis.

Il titolo del disco è da intendere come il ritardare l'ora della sveglia per andare a lavorare, uno dei modi per rinviare i doveri e gli obblighi morali e per evadere da ciò che vorremmo essere ma non riusciamo a diventare; è il disagio che ci prende quando capiamo che l'adolescenza e i sogni e le speranze che porta con sé sono finiti.

Le otto tracce dell'album sono tutte all'insegna di un pop ora di stampo classico come "Conviene", che profuma molto dell'ultimo Niccoò Fabi, ora più moderno come l'iniziale "Contraccolpo" oppure "Innegabile Bravura", all'insegna di una coralità che fa molto indie.

Lavoro interessante, intelligente e intrigante: "Seiventisette" merita decisamente l'ascolto.

 

Tracklist:
1.Contraccolpo
2.Conviene
3.Girandola
4.Innegabile Bravura
5.Predica
6.Stare Su
7.Midnight Talk
8.Sulle Onde

 

- Pagina Facebook Perina 
Sito Ufficiale Cabezon Records

 

Condividi

 

Giacomo Messina 05/07/2018