Vai alla lista completa delle Recensioni!
Thomas - Mr Thomas's travelogue fantastic [recensione]

[etichetta: Automatic/Goodfellas]

thomas




Thomas - Mr Thomas's travelogue fantastic

 

 

Esordio discografico per i Thomas, band che si è segnalata recentemente come rivelazione del panorama underground italiano. Il titolo del disco introduce a dovere l'ascoltatore a quello che lo aspetta: un viaggio fantascientifico in un mondo di sonorità e colori decisamente non convenzionali.  Rock, funk, dance, psichedelia, pop e alternative si mescolano assieme per dar vita ad un particolarissimo genere che appare un po' ostico al primo ascolto, ma che con un po' di pazienza finisce col risultare quasi sempre convincente.

A livello di sonorità si riescono a cogliere riferimenti a Zappa, King Crimson e Peter Gabriel, sebbene a livello melodico e armonico le composizioni siano sicuramente più semplici, e meno male. Un cantato forse non sempre convincente al 100% (devo ancora sentire un cantante italiano che abbia una pronuncia inglese corretta), ma comunque funzionale al genere, fa da cornice al tutto.

Insomma bravi. Credo che sentiremo parlare di questi Thomas per un pezzo, il disco è interessante e particolare, forse come già detto non proprio per tutti, ma comunque certamente meritevole quantomeno di un ascolto.

 

 

Tracklist

1 - Freakin' monster
2 - Bee Hive
3 - 43 sunsets
4 - Rollercoaster
5 - Sunshine
6 - True romance
7 - Clogged
8 - Monolab
9 - Hey
10 - Santhe

 

 

- Sito Ufficiale Thomas
- Sito Ufficiale Protosound Polyproject

 

Luca Piana, 16/01/2012