Vai alla lista completa delle Recensioni!
Low-fi - What we are is secret [recensione]

[etichetta: Octopus Records]

low fi




Low-fi  - What we are is secret

 

 

Disco d'esordio per i low fi, ottima indie rock band con influenze noise,new wave ed un pizzico di elettronica. Ebbene il loro primo lavoro è encomiabile,e dopo essersi presentati con un ep e 2 compilation, lanciano What we are is secret. La band ha fatto la gavetta in un po di club europei e nostrani;badate bene però,sembra di essere trasportati in un qualsiasi club londinese ,ma loro sono tutt'altro che anglosassoni:Marano- Campania,ecco la loro provenienza, e di fatti il loro producer è Fontanella dei 24 Grana.

Il disco apre in maniera energica , Daylight definisce la loro potenza , cosi come On the scene.La canzone dalla quale è tratto il titolo dell'album,What we are is secret, ha ritmi più lievi ,idem per la track di chiusura Piano Metal ,diciamo una simil-ballad.Punte di progressive in alcune canzoni.Vi piace l'indie rock un po piu complesso magari,con tonalità e sonorità particolari?

Allora forza,"accattativill";non dovete neanche muovere il culo da casa, il cd l'ordinate o lo comprate digitale direttamente dal sito ufficiale.

 

 

Tracklist
01. Something
02. Daylight
03. Dead Disco Syndrome #1
04. Speed Control
05. What We Are Is Secret (feat. A.Gismondi)
06. Private Revolution (feat. No More)
07. The Evidence In A Missing Link (fest Din[A]tod & Sexinspace)
08. On The Scene
09. Steinhaus
10. Piano Metal

 

 

- Sito Ufficiale Low-fi
- Sito Ufficiale Octopus Records
- Sito Ufficiale Promorama

 

Federico C., 18/2/2012