Vai alla lista completa delle Recensioni!
Airportman - Nino e L'inferno [recensione]

[etichetta: Lizard Records]

airportman nino e l'inferno





Airportman - Nino e L'inferno (2011)

 

Gli Airportman ci prendono per mano e ci lasciano soli ad esplorare un disco ricco ma che racconta vuoti. Non c’è nessuna melodia a cui possiamo aggrapparci, nessuna certezza. Il loro inferno è proprio questo, la mancanza. Mancanza anche di crescendi e culmini rimpiazzati da snervanti, quanto vitali, ripetizioni. I timbri degli strumenti si fondono, creano un amalgama da cui nessuno vuole, o riesce, a staccarsi se non per pochi attimi.

Le sensazioni che proviamo ad un nudo ascolto sono queste. Non dobbiamo dimenticarci però l’ispirazione, il filo guida dell’album intero, il racconto di Giovanni Risso. Con il racconto molte delle soluzioni musicali prenderebbero un connotato più specifico, caratteristiche definite. Riusciremmo persino a dare un volto a Nino, Lane e Mr. E.Mi sono sempre piaciuti però gli esperimenti. Si possono raccontare storie anche senza rifugiarsi nelle parole? Credo che, in questo caso, gli Airportman ci siano riusciti.

 

 

Tracklist
01. Mr. E
02. Anni Zero
03. Chiedilo a Stefano
04. Lane, non ti dimentico
05. Un posto per morire
06. Il Futuro
07. Victor
08. La sua lane

 

- Sito Ufficiale Airportman
- Sito Ufficiale Lizard Records

 

Lea, 29/02/2012