Vai alla lista completa delle Recensioni!
Planet Brain - Forecasts Ep [recensione]

[etichetta: Function Recordsl]

planet brain forecasts



 

 

Planet Brain - Forecasts Ep  (2011)

 

 

Che dire di un mini-lp suonato bene, arrangiato meglio, curato alla grande ma….estremamente derivativo? E cosa non lo è oggi, in fondo? Le influenze evidenti sono quelle di certo rock d’oltremanica, una spruzzatina di lezione post-rock, chitarre squillanti e in bella mostra, ma soprattutto un cantato molto emozionale e molto Muse. Nulla di male, per carità. Anzi, una chicca per gli amanti del combo britannico.

Anche perché i Planet Brain suonano massicci e melodrammatici come oramai neppure i Muse sanno fare, destreggiandosi abilmente tra accelerazioni, rallentamenti, ritmi spezzati, stacchi epici, stop and go e così via. Ad un modello di canzone rock come quello dei Planet Brain, fondamentalmente chitarristico, strutturato intorno a suoni rocciosi e ad una voce che non passa certo inosservata, non manca, poi, un approccio in un certo senso psichedelico. Il rimando è, se volete, a certe cose dei Radiohead.

Insomma, i ragazzi possono fare strada. Di certo ne hanno già fatta tanta tra minitour inglesi e collaborazioni eccellenti. Le carte ci sono tutte per sbancare anche fuori dall’Italia (il cantanto è naturalmente in inglese). La mezzora scarsa di Forecasts lascia, infatti, l’impressione di trovarsi di fronte un progetto altamente credibile e quotabile anche fuori dai confini nostrani.

Resta, tuttavia, da rimarcare ancora una volta il piccolo neo del carattere derivativo della musica dei Nostri. La proposta rischia, così, di non emergere dal mucchio di centinaia di band che in tutta Europa si approcciano al genere in modo altrettanto professionale. Cosa manca? Un pizzico di italianietà? Un po’ di personalità in più? Certo, qualcosa manca. O forse semplicemente non riesco più ad ascoltare i Muse e i Brain Planet meritano tutto il nostro rispetto.

 

 

 

Tracklist

01. At least since monday
02. Yesteryear
03. Believe – november – slowly
04. Forecast #1 – why brother
05. Forecast #2 – send me a souvenir
06. Forecast #3 – There might be sharks

 

 

- http://www.myspace.com/planetbrain
- Sito Ufficiale Function Records
- Lavorare Stanca

 

p.m., 14/03/2012

 

-