Vai alla lista completa delle Recensioni!
Metibla – Hell Holes [recensione]

[etichetta: autoprodotto]

metibla hell holes



 

 

Metibla – Hell Holes   (2012)

 

Metibla è il progetto partorito dalla mente di Riccardo Ponis, già videomaker per band quali Kardia e Inferno. Inizialmente concepito come progetto one-man-band, Metibla diventa poi una vera e propria band con l'arrivo di amici come Paolo Alvano (Kardia), Valerio Fisik, Mario Sestili e Giovanni Bottone (Inferno). La genesi di quest'album è particolare, in quanto, si tratta di pezzi già belli e pronti da tre anni, che sono stati riveduti e corretti per l'occasione.

Si spazia da delicate ballate che occhieggiano al Bowie di Space Oddity (Crack), a sfuriate elettriche (Fool), passando per pezzi visionari e ipnotici (la conclusiva Molly, un vero e proprio gioiellino), a power ballad che più classiche non si può (Spino, pezzo che a tratti pare ricordare i Pearl Jam).

Nel complesso l'ascolto è piacevole, anche se manca di omogeneità, circostanza questa dovuta forse al fatto che si tratta di pezzi scritti nel corso di vari anni e qui raccolti.

 

 

Tracklist
01.Crack
02.Fool
03.Pain
04.Victory
05.Spino
06.Brand New One
07.Grave Sweet Grave
08.Cross the Rain
09.You Live, I Don't
10.Molly

 

- Sito Ufficiale Metibla
- Sito Ufficiale Promorama

 

Giacomo Messina, 23/04/2012