Vai alla lista completa delle Recensioni!
Filarmonica Municipale La Crisi - Ad Altra Terra, in alto mare [recensione]

[etichetta: Frac!Dischi/Phonarchia]

filarmonica municipale la crisi



 

Filarmonica Municipale La Crisi - Ad Altra Terra, in alto mare    (2012)

 

Attiva sin dal 2005, la Filarmonica Municipale LaCrisi, arriva finalmente al debutto discografico, con l'album dal titolo “Ad altra terra, in alto mare" , dopo aver passato questi ultimi sette anni a calcare palcoscenici importanti come quello del Metarock di Pisa, e dopo aver condiviso il palco con artisti del calibro di Tonino Carotone e Modena City Ramblers.

Il particolare nome della band deriva dal fatto che il nucleo originario della band proviene da una vera Filarmonica Municipale, la Giacomo Puccini di S.Anna di Cascina, in provincia di Pisa. Di originale i ragazzi toscani non hanno solo il nome, ma anche l'immagine, fatta di frac e cappelli a cilindro, e, sopratutto la proposta musicale, fresca, godibile, vivace, ma anche ricca di spessore.

Agli stumenti tipici del pop-rock, aggiungono strumenti non convenzionali come ottoni, sax e clarinetti, sintetizzando così le loro due anime diverse: quella più legata al folk cantautoriale, e quella bandistica. Degni di nota sono anche i testi, pungenti e ironici sin dai titoli (due esempi su tutti: “L'inno-minato” e “Divieto di siesta”). Tra i brani di punta è impossibile non citare l'opener, nonché primo singolo dell'album “Esco in cerca di fresco”, trascinante e ballabile alla maniera della Bandabardò (e dei meno conosciuti conterranei Martinicca Boison, con i quali hanno non poche affinità), o ancora, le atmosfere orientaleggianti di “Danza Arabica”.


 

Tracklist
01 Esco in Cerca di Fresco
02 Arabica Danza
03 Divieto di Siesta
04 Cris(Anthem)i
05 Omero
06 Extracomunitar Song
07 La Selva delle Malelingue
08 La Carne
09 Tronfio, Sbadiglioso e Mattutino
10 L'Inno-Minato
11 Il Collettivo Immaginario

 

- Intervista (2014)
- Sito Ufficiale Filarmonica Municipale La Crisi
- Sito Ufficiale Unhip Records

 

Giacomo Messina, 06/05/2012