Vai alla lista completa delle Recensioni!
Matta Clast – Inferno [recensione]

[etichetta: Autoprodotto]

matta clast inferno



 

Matta Clast – Inferno      (2011)

 

I ragazzi perugini picchiano e picchiano duro.  I Matta Clast, nati nel 2005, arrivano dopo un giro nemmeno troppo lungo, al loro primo concept-album, scelta rischiosa ai limiti della vanità ma che va sicuramente apprezzata.

I migliori concept degli ultimi anni sono arrivati solo dopo decennale carriera dei loro ideatori, Uno dei Marlene Kuntz, Le dimensioni del mio caos di Caparezza, Hermann di Paolo Benvegnù.  È proprio ai Marlene Kuntz che si pensa sin dal primo ascolto di questo Inferno.  La volontà di abbinare a testi importanti, che narrano di disperazione e alienazione, musica rock-noise e poi la voce di Nicola, forte e graffiante che tiene il ritmo della batteria e segue le digressioni stilistiche dei synth, sospirando le parole piu importanti come solo Godano in Italia sembrava saper fare.

Le 11 tracce dell'album (diviso in due capitoli, è la traccia 6 a fare da spartiacque) sono connesse fra di loro con passaggi di synth e campionamenti interessanti e mai banali, di gran effetto il carrillon stile ruota panoramica che fa sfumare l'ottava traccia (Confessioni).

Di solito i gruppi di questo genere si attendono al varco delle prestazioni dal vivo, di sovente il muro musicale schiaccia la voce rendendo tutto abbastanza indefinito e la presenza scenica troppo seriosa da poeti maledetti fatti di vinex (anche in questo Godano è maestro) li rende ridicoli; ma io non li ho mai ascoltati dal vivo e oggi mi fa male troppo la testa per essere cattivo, quindi in attesa di un incontro, ci vediamo all'inferno belli!

 

 

Tracklist

1.    Un po' di disperazione sospesa al buio
2.    Inferno
3.    In gola
4.    Replica
5.    Caduta Libera
6.    Un po' di distruzione sospesa nel buio
7.    Campo K
8.    Confessioni
9.    Allarme all'alba incauta
10.   Accecamenti
11.  Cattivi pensieri in una bellissima notte

 

- Sito Ufficiale Matta Clast

 

Fabio, 10/05/2012