Vai alla lista completa delle Recensioni!
Nicolas J.Roncea – Old Toys [recensione]

[etichetta: I dischi del Minollo]



 

Nicolas J.Roncea –  Old Toys

 

Secondo album da solista per Nicolas J.Roncea, già leader di formazioni come Fuh e Io Monade Stanca. Dopo il buon esordio di “News From Belgium”, Nicolas si conferma con questo “Old Toys”, lavoro nel quale si fa accompagnare da ospiti e collaboratori di tutto rispetto: Luca Ferrari (Verdena), Carmelo Pipitone e Mattia Boschi (Marta Sui Tubi), Gigi Giancursi (Perturbazione) e Ru Catania (Africa Unite).

“Old Toys” è una piccola gemma di cantautoriato indie “artigianale”, fatto con il cuore, e con una pregevole attenzione ai dettagli; i riferimenti di Nicolas spaziano dal classico pop alla Beatles, fino ai più moderni Iron & Wine e, soprattutto, Elliott Smith, ma la sua bravura è tale da non lasciarsi intrappolare nelle maglie della mera derivatività, anzi, tutto il contrario. Le capacità di songwriting di Nicolas emergono in pezzi come l'opener “Leave Me Alone”, tutta giocata nel contrasto tra la tensione controllata delle strofe, e le eteree aperture melodiche del refrain, o nel perfetto utilizzo di pianoforte (“You're breaking Your Wall”) e archi (“A Place To Go”). Degne di menzione sono anche “1974”, con la sua steel guitar odorosa di anni '70 e “A Letter”, con le sue atmosfere pensose e ipnotiche.

In definitiva, un gran bel disco, che merita più di un (ri)ascolto.

 

Tracklist:
1.Leave Me Alone
2.You're breaking Your Wall
3.The Season Of Lies
4.One Step
5.Good morning
6.A Letter
7.Old Toys
8.A Place To Go
9.Let's Just Take A Walk
10.On Your Body
11.1974
12.Close To The End

 

 

- http://www.myspace.com/roncea
- Sito Ufficiale I dischi del Minollo
- Sito Ufficiale Libellula Music

 

Giacomo Messina, 22/05/2012