Vai alla lista completa delle Recensioni!
Astrid Hotel – How Is Going To End [recensione]

[etichetta: Autoproduzione]

astrid hotel



 

Astrid Hotel – How Is Going To End     (2012)

 

 

A tre anni di distanza dal loro primo Ep, ritornano gli Astrid Hotel, con questo secondo lavoro “breve”. Con “How Is Going To End”, la band romana, formata da Luca Galeffi (voce e chitarra), Stefano Pirone (basso) e Paolo Fantozzi (batteria), propone un post-rock in punta di piedi, rinfrescato da una bella attitudine indie, che in alcuni casi assume tinte pischedeliche.

Il bel brano d'apertura “Astrid Hotel”, è un breve acquerello le cui armonie vocali e le aperture strumentali richiamano non poco il Jeff Buckley di “Grace”. Tra le cose più belle dell'Ep, c'é sicuramente la rilettura di quel classico moderno di Yann Tiersen che è “Le Valse D'Amelie”:la cover inizia  avvolta in acquatiche pennelate di wurlitzer e arpeggi di chitarra, per poi esplodere e librarsi in volo  in celestiali distorsioni.

E' questo un disco che sa alternare atmosfere più cupe e tirate, come in “Carfax”, ad altre più sognanti e ipnotiche, come in “Unk(Now), senza per questo risultare disomogeneo,anzi, questo sottolinea la capacità e la bravura della band nell'essersi riuscita a creare un' identità matura e riconoscibile. Bravi!

 

 

Tracklist:
1.Astrid hotel
2.Carfax
3.Unk(Now)
4.Le Valse D'Amelie
5.Ulysses Blues
6.Clown

 

 

- http://www.facebook.com/AstridHotel
- Sito Ufficiale Doug The Dog

 

Giacomo Messina, 05/07/2012