Vai alla lista completa delle Recensioni!
Devocka – La Morte Del Sole [recensione]

[etichetta: I Dischi del Minollo]

devocka la morte del sole



 

Devocka – La Morte Del Sole       (2012)

 

 

Arrivano al terzo album i ferraresi Devocka. Per la band formata da Fabio Igor Tosi (voce), Francesco Bonini (basso), Ivan Mantovani (batteria)  e Matteo Guandalini (chitarra), questo “La Morte Del Sole” potrebbe essere definito come il disco della maturità: messa (parzialmente) da parte l'irruenza noise dei primi due dischi, i Devocka si muovono in una direzione più marcatamente post-rock e wave.

Ne viene fuori un disco oscuro, paranoico, decadente, ma soprattutto intenso e bellissimo. Si parte con l'inquietutidine trattenuta a stento di “Morte Annunciata Dell'Io”, per proseguire con l'ibrido Shellac/Massimo Volume di “Non Solamente Un'Apertura Mentale”. Si potrebbero (e si dovrebbero) citare tutti i brani, ma una menzione speciale va sicuramente alla rabbiosa malinconia di “Carillon”, ai delicati arpeggi “louisvilliani” di “Questa Distanza”, e a quello che è il capolavoro assoluto del disco, e cioè “Ultimo Istante”, con la sua lunga coda finale affidata prima a un ipnotico bordone di basso, che lascia poi spazio a clangori metallici alla This Heat.

 

 

Tracklist:
1.Morte Annunciata Dell'Io
2.Non Solamente Un'Apertura Mentale
3.L'Amore
4.Cagne
5.Questa Distanza
6.Morte Del Sole
7.Croce
8.Carne
9.Carillon
10.Tecnologici
11.Ultimo Istante

 

 

- Sito Ufficiale Devocka
- Sito Uffiicale I Dischi del Minollo

Giacomo Messina, 12/07/2012