Vai alla lista completa delle Recensioni!
Notturno Concertante – Canzoni Allo Specchio [recensione]

[etichetta: Radici Music Records]

notturno concertante - canzoni allo specchio



 

Notturno Concertante – Canzoni Allo Specchio     (2012)

 

 

Ritornano, a dieci anni di distanza dal loro ultimo lavoro “Riscrivere Il Passato” i Notturno Concertante, alfieri del new-prog italiano, formatisi sul finire degli anni'80, passati attraverso lutti dolorosi, come la scomparsa del giovane bassista Antonio D'Alessio nel 2008 (e alla cui memoria il disco è dedicato). Questo nuovo disco “Canzoni Allo Specchio”, convince sin dalla confezione: artwork curato da Fabio “Ming” Mingarelli, e un booklet di ben 52 pagine.

A livello musicale, invece, possiamo dire che Lazzaruolo e soci, abbandonano il prog strettamente inteso, per approdare  in un luogo ideale nel quale confluiscono etno-rock, echi folk, tentazioni fusion, il tutto abbinato a una capacità strumentale e compositiva fuori dal comune. Sfido chiunque a non commuoversi nell'ascoltare lo stumentale per piano “Ark En Ciel”, o a non lasciarsi travolgere dalla trascinante “Lei Vede Rosso”, o a non lasciarsi trasportare nei suk di Tunisi con “Ahmed L'Ambulante” (testo di Stefano Benni). C'è spazio anche per ariosi strumentali folk-acustici come “Young Men, Gone West), o per echi sudamericani (“La Milonga Di Milingo”).

“Canzoni Allo Specchio” è un disco prezioso, la cui attesa è stata ampiamente ricompensata: speriamo soltanto di non attendere altri dieci anni per un nuovo album!

 

 

Tracklist:
1.Ahmed L'Ambulante
2.Young Men, Gone West
3.Come Il Vento
4.On Growing Older
5.Le Anime Belle
6.The Price Of Experience
7.Lei Vede Rosso
8.La Milonga Di Milingo
9.Canzone Allo Specchio
10.Ark En Ciel

 

- Sito Ufficiale Notturno Concertante
- Sito Ufficiale Radici Music Records
- Sito Ufficiale Synpress 44

 

Giacomo Messina, 24/07/2012