Vai alla lista completa delle Recensioni!
Lady Ubuntu – Piuttosto Che Incontrarvi Farei Bungee Jumping [recensione]

[etichetta: Biggie Records]

lady ubuntu bungee jumping



 

Piuttosto Che Incontrarvi Farei Bungee Jumping    (2012)

 

Il progetto Lady Ubuntu è il parto delle menti di tre ragazzi di Alessandria: Francesco Lonetti, Davide Guerci e Flavio Porrati. La loro musica potrebbe essere definita synth-electro-open source punk: caratteristica fondamentale dell'album, è che non viene suonata neppure una nota; i tre ragazzi piemontesi, infatti utilizzano soltanto campionamenti e software elettronici open source, per l'esattezza Linux Multimedia System e Audacity. L'attitudine è simile a quella di gruppi contemporanei come Offlaga Disco Pax e Le Luci della Centrale Elettrica, anche se i mezzi utilizzati, come abbiamo visto sono diversi.

Questo disco può essere visto sia come l'estremizzazione dell'attitudine DIY nell'era del software libero, nonché come il messaggio dei Ferretti e CCCP portato alle estreme conseguenze (“Fanculo la tecnica, quello che conta è l'anima di chi suona). E proprio Ferretti, insieme ai Massimo Volume e al synth-pop più alternativo, è il nume tutelare della band: “L'Ora Dell'Aperitivo sono i CCCP sintetici messi a mollo nell'acido. “E' La Maledetta Solitudine”elettroacustica alla maniera di Vasco Brondi, la mostalgica “La Stagione Delle Albicocche”, l'ironica “Non Posso Che Tremare”.

L'idea è interessante e alcuni spunti sono geniali. Restano da limare alcune ingenuità, ma la sostanza c'è senza dubbio.

 

 

Tracklist:
1.L'Ora Dell'Aperitivo (Bungee Jumping)
2.E' La Maledetta Solitudine
3.Non Posso Che Tremare (Di Fronte All'Ira Funesta Dello Zio)
4.La Stufa è Stupida
5.la Stagione Delle Albicocche
6.Sera
7.Coraggio
8.Nei Primi Anni '80
9.La Stagione Delle Albicocche Versione 2

 

- http://www.facebook.com/LadyUbuntu
- Sito Ufficiale Lunatik

Giacomo Messina, 26/07/2012