Vai alla lista completa delle Recensioni!
Vito Ranucci Ensemble – Dialects [recensione]

[etichetta: MK Records]

vito ranucci ensemble dialects



 

Vito Ranucci Ensemble – Dialects     (2012)

 

 

Vito Ranucci è un personaggio straordinario: sassofonista, compositore, ha collaborato con Peppe Barra, Giorgio Albertazzi, Mario Monicelli, per il quale ha scritto il tema della colonna sonora di “Le Rose Del Deserto”.

Il suo ultimo lavoro, che vede la partecipazione, appunto,di un ensemble di diciassette musicisti, viene a quattro anni di distanza dal suo precedente lavoro “Il Giardino Delle Delizie”. “Dialects” è un disco magico, che, sin dal titolo, rivela il suo amore per la contaminazione, per tutto ciò che è periferico, una miscela sopraffina di sacro e profano, spiritualità e carnalità, jazz e club culture, elettronica e ritmi mediorientali.

Prendiamo ad esempio il brano d'apertura “Dans Le Regard”, un groove ipnotico, seducente, che ammalia; o ancora la splendida cover di “Carmela” di Sergio Bruni, passata attraverso un trattamento alla Portishead, o ancora la conclusiva “Napoli Beat”, che altro non è che una rilettura downtempo/trip hop de “Lo Guarracino”, storica canzone popolare settecentesca. Ci sono poi brani ricchi di tensione come “WTC”, o ancora riletture di Bach, come la “Choral” de “La Passione Secondo Matteo”. “Dialects” è un disco da avere, da far conoscere, da amare.

 

 

Tracklist:
1.Dans Le Regard
2.Poison
3.WTC
4.Carmela
5.Terra Di Lavoro
6.Impunity
7.Onde
8.Choral
9.Lullaby For Camilla
10.Napoli Hard

 

 

- Sito Ufficiale Vito Ranucci
- Sito Ufficiale MK Records
- Sito Ufficiale On Mag Promotion

 

Giacomo Messina, 05/08/2012