Vai alla lista completa delle Recensioni!
Mole – What's The Meaning? [recensione]

[etichetta: Rare Noise Records]

mole what s the meaning



 

Mole – What's The Meaning?     (2012)

 

 

I Mole sono un quartetto formato dal messicano Mark Aanderud, pianista geniale che ha collaborato con gente del calibro dei Mars Volta, dal batterista argentino Hernan Hecht, membro di un'altra band della Rare Noise, i Brainkiller, dal chitarrista David Gilmore, che ha lavorato con Wayne Shorter, e dal bassista Jorge “Luri” Molina: insomma gente dal curriculum di tutto rispetto.

Ed ecco quindi “What's The Meaning”, un disco che è un concentrato di sonorità jazz-fusion, speziate di atmosfere latine: d'altronde il loro stesso nome, Mole, è lo stesso di una salsa messicana. Si tratta di un lavoro lungo, settanta minuti per otto brani, molto articolato e splendidamente suonato, che, miracolosamente non lascia spazio neanche per un attimo al virtuosismo fine a stesso, o, ancor peggio alla noia.

Il nostro invito è quello di lasciarsi cullare dalle note liquide e trascinanti dell'opener PB, dal groove irresistibile di “Grubenid”, e dall'emozionante crescendo della title-track. Musica per palati raffinati.

 

 

Tracklist:
1.PB
2.Stones
3.Trees And  The Old New Ones
4.Flour Tortilla Version
5.What's The Meaning
6.Greenland
7.Grass
8.Grubenid

 

 

- Sito Ufficiale Rare Noise Records
- Sito Ufficiale Lunatik

 

Giacomo Messina, 08/07/2012