Vai alla lista completa delle Recensioni!
Il maniscalco maldestro - Ogni cosa al suo posto [recensione]

[etichetta: Maninalto! Records]

il maniscalco maldestro ogni cosa al suo posto



 

Il maniscalco maldestro - Ogni cosa al suo posto    (2012)

 

 

L'atmosfera è rude. La voce sta sopra tutto, le parole sopra ogni cosa, ogni tanto qualche chitarra riesce a uscire ma ciò che conta sono le parole.  Le parole non sono consolatrici, ci scordiamo di sole cuore e amore; anche se è l'amore per quanto amaro che guida i testi. Voglia di libertà per quanto possa dire solitudine e silenzio. Apatia e solo un brusio  nella testa a farmi compagnia.  Nemmeno la richiesta di matrimonio Amore sposami è convincente e convinta.

Nei testi anche l'amaro del tempo di oggi che non dà speranza, cassaintegrati, sindicati, Daniel.
La musica accompagna sottolinea le parole, non aggiunge molto visto che molto è già stato detto. Nei brani strumentali può viaggiare più libera, belle le linee di chitarra che canta leggera e su basso  e batteria che incalzano.

Che dire, disco all'italiana, sempre a pensare a dire e non a suonare. Forse la musica aveva bisogno di più spazio e più fiducia. Il disco fatica a decollare ma riesce a conquistare con l'andare avanti delle canzoni, mostrando una personalità propria tra le varie  citazioni. Polvere, sole bruciante, energia.

 

Tracklist
Ingresso
Tutto muore
Urla urla
Esco di meno
Accendo la tv
Un passo avanti
Amore sposami
Il mondo diviso (versione strumentale)
Ogni cosa al suo posto
Questa sera

 

- Sito Ufficiale Il Maniscalco Maldestro
- Sito Ufficiale Maninalto! Records
- Sito Ufficiale Libellula Music

 

lea, 20/08/2012