Vai alla lista completa delle Recensioni!
Papier Tigre – Recreation [recensione]

[etichetta: Africantape]

papier tigre recreations



 

Papier Tigre – Recreation      (2012)

 

 

Terza fatica sulla lunga distanza per i francesi Papier Tigre, un gruppo dalla formazione anomala (batteria,percussioni, due chitarre e voce) e dalla proposta artistica molto singolare. “Recreation”, è un frullatore nel quale vengono mischiati il post hardcore dei Fugazi, il math-noise rock di Shellac e Don Caballero, il tutto condito da un'attitudine art-pop schizoide simile a quella di band come Golden Palominos, o, volendo restare sul contemporaneo, Battles.

Il risultato finale, seppur interessante, alla lunga risulta forse un po' indigesto, ma sono i rischi che si corrono quando si vuole proporre qualcosa di nuovo e interessante. Non mancano i pezzi geniali: ad esempio, il brano d'apertura “I'm Someone Who Dies”, sembra Captain Beefheart alle prese con i Fugazi di “Repeater”, “Chimera” è un danzabile isterico che coniuga follia “Devo” e intellettualismi alla Arto Lindsay. “Home Truth” è “groove Caballero”.

Quello che manca a questo disco è una sorta di messa a fuoco che faccia sì che i vari spunti interessanti sparsi qua e là, convergano in una direzione unitaria; invece così, l'album rimane sfilacciato. Peccato, una buona occasione persa.

 

 

Tracklist:
1.I'm Someone Who Dies
2.Chimera
3.Home Truth
4.This And That And More Of This And That
5.The Later Reply
6.Demand
7.Afternoons
8.Teenage Lifetime
9.Parents And Neighbours
10.Wandering Cage

 

 

- Sito Ufficiale Papier Tigre
- Sito Ufficiale Africantape
- Sito Ufficiale Murailles Music
- Sito Ufficiale Five Roses Press

 

Giacomo Messina, 26/08/2012