Vai alla lista completa delle Recensioni!
Nicoletta Noè – Il Folle Volo [recensione]

[etichetta: Liquido Records]

nicoletta noè - il folle volo



 

Nicoletta Noè – Il Folle Volo    (2012)

 

 

Nicoletta Noè è una giovane cantautrice e polistrumentista di Lodi, al suo debutto discografico. Da tempo non mi capitava di ascoltare un album d'esordio così maturo, intenso.

Verranno spontanei i paragoni con Cristina Donà (“La Verità Stretta” con i suoi cambi di ritmo e le chitarre aggressive, richiama alla mente le atmosfere di “Tregua”) oppure con P.J.Harvey (il ruvido rock-blues di “Solitude”), ma in realtà c'è molto di più, una voce sensuale (che dà il massimo in un assoluto capolavoro come “Oh Padrone”), una grande capacità di scrittura, il gusto per le atmosfere noir, come dimostrano brani come la title-track, la capacità di disegnare atmosfere sognanti, quasi psichedeliche (“Non Mi Ricordi Più”).

Collaborazioni di gran nome: arrangiamenti di Vince Pastano, Antonello D'Urso e Max Messina,  Andrea Costa dei Quintorigo al violino (superbo in “Fammi Volare”).

Questo esordio ci regala una nuova cantautrice di cui andare orgogliosi, una Anna Calvi tutta nostrana, che, ne siamo sicuri, saprà regalarci tanti altri dischi di valore.

 

 

Tracklist:
1.La Verità Stretta
2.Oh Padrone
3.Il Folle Volo
4.Solitude
5.Non Mi Ricordi Più
6.17 Anni
7.Risparmio Emotivo
8.Non è Tardi
9.Insonnia
10.Dovecomequando
11.Fammi Volare

 

- Sito Ufficiale Nicoletta Noè
- Sito Ufficiale Liquido Records
- Sito Ufficiale Promorama

 

Giacomo Messina, 06/10/2012