Vai alla lista completa delle Recensioni!
Luc Orient - La Vie a Grand Vitesse [recensione]

 [etichetta: Lademoto Records]

luc orient - la vie a grand vitesse



 

Luc Orient - La Vie a Grand Vitesse      (2012)

 

Musica per teste danzanti. Così hanno definito il loro nuovo lavoro i Luc Orient che ritornano alla grande sulla scena musicale italiana con l’album “La vie a grande vitesse”: un invito a ridurre il passo di marcia e ricominciare a godersi la vita, prendendosi tutto il tempo che serve.
Nati nel 1981 da una costola dei Revolver (una delle prime band post punk italiane) i Luc Orient, formati da Alessandro Corda, Rrock Prennushi e Piero Pieri, diventano in pochi anni fra gli esponenti più interessanti del circuito nazionale new-wave; sciolti nel 1987 dopo Funny Valentine riprendono vita nel 2005 per la volontà di Pieri e Prennushi di tornare a comporre musica.

Ecco così “La vie a grande vitesse” per Lademoto Records, etichetta fondata da loro stessi insieme ad Al Castellana and the Soul Combo. Le otto tracce dell’album ci accarezzano con piacevoli melodie che oscillano tra rock, funky, elettronica, folk e una velata atmosfera psichedelica, accompagnate da testi mai banali, a volte surreali (cantati anche in altre lingue) altre volte romanzati. Primo singolo estratto è “Champagne”, un racconto sulla fuga e sulla disillusione nei confronti del nuovo millennio, da combattere però con perseveranza. Bellissima e romantica “Mi dva” (che in serbo-croato significa “noi due”) che rievoca il dramma della guerra dei Balcani, la malinconia di ogni separazione e l’insensatezza di ogni conflitto; interessante il ritmo retrò di “Oui Miss Bloom” con la mescolanza di lingue (inglese, italiano, francese) e un uso sapiente della ritmica, e ancora l’omaggio alla new-wave con “Amore, nessun dolore” dai ritmi elettronici e l’atmosfera cupa e rarefatta. Chiude l’album il brano “La Casa” con un elogio al nomadismo dal sapore folk.

Dunque un bel ritorno sulle scene per i Luc Orient con un disco da ascoltare con curiosità e attenzione ai dettagli musicali, raffinato ed elegante ma allo stesso tempo godibile in un’epoca di grande confusione, anche musicale.




Tracklist:
01. Oui Misses Bloom
02. Amore, Nessun Dolore
03. Champagne
04. La Vie A Grande Vitesse
05. L'Infanzia Di Ivan
06. Mi Dva
07. Requiem
08. La Casa

 

 

- Sito Ufficiale Luc Orient
- Sito Ufficiale Lunatik

Adriana Matone, 15/11/2012