Vai alla lista completa delle Recensioni!
Coilguns/Never Void – Split [recensione]

[etichetta: Dead Dead Dead Music]

coilguns never void



 

Coilguns/Never Void – Split      (2012)

 

 

Secondo lavoro nel giro di appena sei mesi per i Coilguns: dopo il precedente Ep Stadia Rods (recensito qui su KdCobain), la band metalcore svizzera, nata da una costola dei The Ocean, ritornano con uno split album con i meno noti  tedeschi Never Void, conosciuti anche con l'acronimo “NVRVD”. Otto tracce, quattro per band, delle quali due inediti e due estratti live.

Per i Coilguns si conferma il giudizio positivo maturato dopo l'ascolto di “Staria Rods”: Jona Nido & company danno sfoggio del loro talento soprattutto nella lunga “Mandarin Hornet”: due minuti introduttivi e interlocutori, dalle atmosfere più dilatate, che poi lasciano spazio a cinque minuti di puro e celestiale terrorismo sonico.

I tedeschi Never Void invece, con il loro trashcore venato di elementi death, a mio avviso stanno una spanna sotto la band svizzera: non male comunque il loro approccio, più grezzo rispetto ai Coilguns, ma comunque viscerale.

Cresce a questo punto l'attesa per l'annunciato full length dei Coilguns, annunciato per il 2013:non vediamo l'ora.

 

 

Tracklist:
1.Coilguns – Mandarin Hornet
2.Coilguns – Dewar Flasks
3.Never Void – Hungry For Needs
4.Never Void – Direktore
5.Coilguns – Parkensine (Live)
6.Coilguns – Mastoid (Live)
7.Never Void – Son Of Man (Live)
8.Never Void – Null And Void (Live)

 

 

- Recensione di 'Coilguns - Stadia Rods' (2012)
- Sito Ufficiale Dead Dead Music
- Facebook Hummus Records
- Sito Ufficiale Savour Your Scene Records
- Sito Ufficiale Invektiv Records
- http://www.facebook.com/coilguns
- http://www.facebook.com/NVRVD
- Sito Ufficiale Moonlee Records

 

Giacomo Messina, 27/11/2012