Vai alla lista completa delle Recensioni!
The Junction – Let Me Out! [recensione]

 [etichetta: Dischi Soviet Studio]

the junction



 

The Junction – Let Me Out!   (2012)

 

Disco d'esordio di una band giovane, ma che dimostra indubbiamente di saperci fare alla grande: nonostante siano al debutto, con “Let Me Out” i Junction (Marco Simioni alla voce e alla chitarra, Francesco Reffo alla batteria, alla tastiera e ai cori, Alberto Bettin al basso e ai cori) dimostrano di saper maneggiare alla grande stilemi e sonorità indie rock, con un gusto e un piglio da veterani.

E' questo un disco che tende lo sguardo ad Albione, quella dei Babyshambles e dei Franz Ferdinand, ma anche quella dei Kinks, degli Animals e dei Jam, prova ne sia un brano irresistibile come “More And More”. Il singolo di lancio “Allison”, occhieggia agli Smiths di “Ask” riletti in chiave garage rock. I ritmi, forsennati e ballabili, si rallentano in “Sleeping Dancer”, deliziosa ballad che, grazie al timbro di voce nasale di Simioni, ricorda straordinariamente il miglior Neil Young di metà anni '70, quello di album meravigliosi come“After The Gold Rush” e “Zuma”.

Un album godibile, vivace, ben suonato. Non si potrebbe chiedere di più a un debutto. Promossi a pieni voti.

 

 

Tracklist:
1.Run And Look Away
2.Allison
3.Your Answer (Arab Spring)
4.More And More
5.Betus'Dance
6.Wake Up
7.Mayday
8.Sleeping Dancer
9.Smultronstallet
10.Jenny
11.Nothing's Gonna Change It

 

 
- http://thejunctionrocks.tumblr.com/
- Sito Ufficiale Dischi Soviet Studio
- Sito Ufficiale Five Roses Press


Giacomo Messina, 04/01/2013