Vai alla lista completa delle Recensioni!
Valentina Gravili – Arriviamo Tardi Ovunque [recensione]

 [etichetta: Carbon Cook Records]

valentina gravili arrtiviamo tardi ovunque



 

Valentina Gravili – Arriviamo Tardi Ovunque    (2013)

 

Terzo album per Valentina Gravili, cantautrice brindisina, ma romana d'adozione, enfant prodige del cantautoriato italiano ai tempi dell'esordio “Alle ragazze Nulla Accade A Caso”premiato con il Premio Ciampi come miglior debutto, e poi confermatasi con il successivo “La Balena Nel Tamigi”, premio MEI come miglior autoproduzione.

Con “Arriviamo Tardi Ovunque”, Valentina compie un ulteriore salto di qualità e, grazie alla sapiente mano di Max Baldassare alla produzione, abbandona il pop-psichedlico del precedente album, per abbracciare un sound rock più selvaggio e sensuale. E così, è possibile scorgere echi della Nada più prorompente nell'opener “Il Finimondo”, o ancora assistere a cerimoniali psycho-blues tribali in “Pare Che Fuori Pioverà”, brano semplicemente irresistibile che fa il paio con “Cruda”. Ci sono poi blues ora oscuri e onirici come “La Saggezza è Roba Per Giovani”, ora impregnati di slide guitars come la title-track.

“Arriviamo Tardi Ovunque” è un disco pregevole, che ci consegna una cantautrice ruvida, poetica, sensuale, nel pieno della sua maturità artistica. Chapeau!

 

 

Tracklist:
1.Il Finimondo
2.Arriviamo Tardi Ovunque
3.Pare Che Fuori Pioverà
4.Guerriglia D'Oriente (mentre fuori il sole insorge)
5.La Mappa Dei Punti Deboli Del Mondo
6.La Saggezza è Roba Per Giovani
7.Cruda
8.Mosca Cieca
9.Domenica Mattina

 

- Sito Ufficiale Valentina Graviliù
- Sito Ufficiale Carbon Cook Records
- Sito Ufficiale Lunatik

 

Giacomo Messina, 29/01/2013