Vai alla lista completa delle Recensioni!
Blatha – Blathacadabra [recensione]

 [etichetta: latlantide]

blatha blathacadabra



 

Blatha – Blathacadabra        (2012)

 

Arriva all'esordio ufficiale il trio rap sardo composto da Riky, Rabi e Dj Sputo, anche se è in realtà già attivo da parecchi anni e i vari membri hanno portato avanti vari progetti personali.

15 tracce, featuring importanti, per un album d'esordio ben riuscito, che contiene alcuni episodi veramente interessanti: è il caso per esempio di “Fantabosco”, delirio onirico, sax ed elettronica che collidono fra loro, o ancora “Vorrei Vivere In America”, atmosfere raggae, con il featuring importante di Tormento (ex leader dei defunti Sottotono). Convincono anche “Terranostra”, orgogliosa rivendicazione delle proprie radici, accompagnata da armonica e flauto, l'ironica “Non Le Capirò Mai” o la nostalgia dei bei tempi andati di “Ai Miei tempi”, che vede il featuring di Ruido, un pezzo in puro stile G-rap anni '90: campione di piano, e vena funk messa bene in evidenza.

Ottimo disco, che gli amanti del rap italico e non solo, non potrannolasciarsi sfuggire, ma che è in grado anche di attirare coloro che non sono soliti frequentare i lidi dell'hip-hop.

 

 

Tracklist:
1.Come Un Campione
2.Fantabosco
3.Lascia Stare (feat. Chiky Realeza)
4.Las Vegas Skit
5.Tilt
6.Vorrei Vivere In America (feat.Tormento)
7.Più In Alto
8.Terranostra
9.Non Le Capirò Mai
10.Paura (feat. 57Block)
11.Tra Le Nuvole
12.Strife Life (feat. E.d.i.)
13.Ai Miei Tempi (feat. Ruido)
14.Abracadabra
15.Tutt'altro

 

- Sito Ufficiale Latlantiide

 

Condividi

 

Giacomo Messina, 21/2/2013