Vai alla lista completa delle Recensioni!
Honeybird & The Birdies – You Should Reproduce [recensione]

 [etichetta: Trovarobato]

honeybird and the birdies you should reproduce



 

Honeybird & The Birdies – You Should Reproduce    (2013)

 

Honeybird & The Birdies è il parto delle fantasiosi menti di Monique “honeybird” Mizrahi, cantante e polistrumentista di padre italiano e madreamericana e con una passione per l'America Latina, Paola “p-birdie” Mirabella (batteria,percussioni e cori), e Federico “walkietalkiebird” Camici (basso).

“You Should Reproduce”, loro secondo album, ha una storia particolare: il titolo è di fatto uno slogan adottato daMonique Mizrahi in seguito a una visita ginecologica, e preso come manifesto dalla band. La produzione del disco è poi stata fatta “dal basso”, attraverso una raccolta fondi tramite la piattaforma “Kickstarter”: in questo modo sono stati recuperati i soldi necessari per la realizzazione dell'album: un album, prodotto da Enrico Gabrielli (Mariposa,Calibro 35) che è figlio della visione “caleidoscopica” della band nei riguardi della musica e della vita: tropicalismi, attitudine terzomondista alla David Byrne, il senso della patchanka di Manu Chao, l'utilizzo di strumenti vari e divesi come il charango, l'ukulele, il cajon.

Ecco così brani come “To the Earth's Core” ispirata tanto dalla teoria della terra cava di Edmund Halley, quanto dall'ancestrale danza malese “Mak Yong”. Oppure il folk in dialetto catanese di “Cajaffari” o la morbida psichedelia di “Perejil”.

Un disco da ascoltare con le orecchie e la mente aperta, e da custodire gelosamente nel cuore.

 



Tracklist.
1.To The Earth's Core
2.Elastic Stares
3.East Village
4.Where D'Ya Live Yo?
5.Swimming Underwater
6.Canopy Dreams
7.Eine Kalte Geschichte
8.Perejil
9.Cajaffari
10.You Should Reproduce

 

 

- Sito Ufficiale Honeybird & the Birdies
- Sito Ufficiale Trovarobato
- Sito Ufficiale Sfera Cubica

 

 

Condividi

 

Giacomo Messina, 11/04/2013