Vai alla lista completa delle Recensioni!
Cortex – Cinico Romantico [recensione]

 [etichetta: autoproduzione]

cortex cinico romantico



 

Cortex – Cinico Romantico    (2013)

 

Cortex è il nome d'arte di Enrico Cortellino, cantautore triestino, giunto al secondo album, dopo l'omonimo esordio del 2007, seguito dal diploma, presso il CET di Mogol, come “interprete di musica leggera italiana”. “Cinico Romantico”, è un album davvero soprendente, scarno, minimale, pochi strumenti (una chitarra jazz spesso e volentieri distorta, pianoforte, armonica e, in due tracce, la batteria suonata da Francesco Valente de Il Teatro Degli Orrori), ma allo stesso tempo denso, ricco, avvolto da una patina lo-fi, indie/blues che dona al tutto una certa profondità.

I brani sarebbero davvero da citare uno per uno, a partire dall'opener “Aspettando D'Impazzire”, con quel suo nevrotico arpeggio d'apertura alla “Avalanche”, per proseguire poi con lo spaghetti western anomalo di “Complicare”, brano dal quale è stato tratto un video che fa il verso alla famosa serie tv “Dexter”. I capolavori dell'album sono però altri due: “Bori$”, una riflessione sul ruolo del denaro che mescola Calexico e Ivan Graziani, e “L'Era Della Pietra”, strascicato lo-fi per chitarra e voce distorta, un vero e proprio gioiello.

“Cinico Romantico” è la dimostrazione che pur usando i classici ingredienti di sempre è possibile creare ricette sempre nuove e intriganti, quindi complimenti a Cortex.

 

 

Tracklist:
1.Aspettando D'Impazzire
2.Complicare
3.La Felicità Secondo Leopardi
4.Per Avere Il Tuo Cuore
5.Bori$
6.L'Era Della Pietra
7.La Testa Tra Le Nuvole
8.Omino Luci Blu
9.Viversi Per Comprendersi
10.Ho Di Meglio Da Fare

 

 

- https://www.facebook.com/pages/Cortex/482564491754748

- Sito Ufficiale Lunatik

 

Condividi

 

Giacomo Messina, 22/05/2013