Vai alla lista completa delle Recensioni!
Eterea PostBong Band – BIOS [recensione]

 [etichetta: Trovarobato]

eterea post bong bang bios



 

Eterea PostBong Band – BIOS     (2013)

 

A tre anni dal fortunato “Epyks 1.0”, ritornano i vicentini Eterea PostBong Band con un nuovo album dal titolo “BIOS”. Difficilmente incasellabili come al solito, i quattro ragazzi di Schio propongono con quest'album una sorta di concept matematico ispirato a personaggi come Fibonacci, Kasparov, Ramanujan, mentre dal punto di vista musicale, notevole è il ricorso ad elettronica e campionamenti, in particolare samples cinematografici.

Ed ecco quindi che nascono tracce come “Homo Siemens”, funk post-industriale che campiona il documentario svedese “The Perfect Human”, oppure il narcolettico dubstep di “Scipstep”, o ancora l'ipnotico incedere di “Fibo”, aperta da un campione tratto dal capolavoro di Aronofsky “Pi – Il teorema Del Delirio” e la cui struttura, come dice la stessa band, è basata su cellule ritmiche di 1-2-3-5-8 a diverse velocità: il risultato è qualcosa che sta tra i Faust e i This Heat, straordinaria.

Ancora una volta gli Eterea PostBong Band ci consegnano un capolavoro di brulicante creatività.

 

 

Tracklist:
1.The Rise Of Ramanujan
2.Homo Siemens
3.Scipstep
4.Fibo
5.Tim Peaks
6.Mentina
7.Essi
8.The Fall Of Kasparov

 

- Sito Ufficiale Eterea Postbong Band
- Sito Ufficiale Trovarobato
- Sito Ufficiale Sfera Cubica

 

Condividi

 

Giacomo Messina, 25/05/2013