Vai alla lista completa delle Recensioni!
Pecore Elettriche – Ogni Santo Giorno [recensione]

 [etichetta: Phonarchia dischi]

pecore elettriche



 

Pecore Elettriche – Ogni Santo Giorno      (2013)

Nati come Electric Sheeps, Salvatore Brasco (voce,chitarra acustica,synth), Sandro Marchi (batteria), Lorenzo Niccolini (chitarra elettrica,chitarra acustica), Matteo Sciocchetto (basso,chitarra baritona,cori), italianizzano il loro nome e licenziano il loro album di debutto “Ogni Santo Giorno”.

I quattro ragazzi toscani giocano con un garage rock/blues che nelle loro mani diventa materiale esplosivo, come nell'opener “Ultima Notte Prima Di Londra”, brano dal testo amaro e disincantato. O ancora “Giovani Vecchi” febbrile e quasi demoniaca alla Jeffrey Lee Pierce. “Tramontana” è un surf anni '60 degno di un film di Tarantino. “Un Altro Natale” è un divertente blues che ironizza sui soliti insopportabili giorni di Natale passati con i parenti. A produrre il tutto è Nicola Baronti (Zen Circus, Pan Del Diavolo, Criminal Jokers), vale a dire una sicurezza.

“Ogni Santo Giorno” è un disco che acchiappa, diverte e si fa (ri)ascoltare. Ad avercene dischi così!

 

 

Tracklist:
1.Ultima Notte Prima Di Londra
2.Guardo Il Cielo
3.Un Altro Natale
4.Strana La Gioia
5.Sono Avanti
6.Tramontana
7.Giovani Vecchi (Boris)
8.Non Salutano Più
9.La Legge Di Ohm
10.Di Notte
11.Ai Confini

 

- https://www.facebook.com/electricsheepspage 
- Sito Ufficiale Neanderthal Promotion

 

Condividi

 

Giacomo Messina, 10/07/2013