Vai alla lista completa delle Recensioni!
Sabù E La Vigilia – Logica Egoistica [recensione]

 [etichetta: Box Record/Believe]

sabù e la vigilia logica egoistica



 

Sabù E La Vigilia – Logica Egoistica      (2013)

 

Sabù, al secolo Salvatore Alaimo, è un giovane cantautore palermitano, ma anche un po' milanese d'adozione, e, nonostante la giovane età, ha già un curriculum di tutto rispetto: numerosi stage di composizione con Beppe Carletti, Gaetano Curreri, Franco Fasano,e un disco nel 2008 “Schemi”, il cui singolo “Cosa Resta”, diventa un vero e proprio hit.

A cinque anni di distanza Sabù, insieme ai fedeli sodali de La Vigilia, ritorna con questo nuovo album, “Logica Egoistica”, un lavoro di rock diretto e sincero, prodotto con Riccardo Samperi, già al lavoro con Mario Venuti. La title-track traccia le coordinate di quello che è il disco: gran bel tiro, aggressività controllata, e un occhio alla melodia.

Più dark e dalla melodia vagamente orientaleggiante è “Deviato”, brano che poi esplode nel refrain. “Trinacria Revolution” è invece un pezzo dallo spiccato gusto bluesy. La già citata “Cosa Resta” è stata ripescata come bonus track, e ci mostra l'evoluzione del sound di Sabù, essendo questo brano decisamente più pop.

“Logica Egoistica” è un disco che ha tutto per sfondare, e Sabù è un artista da tenere decisamente d'occhio.

 

 

Tracklist:
1.Perfetta Imperfezione
2.Logica Egoistica
3.Deviato
4.Ci Deve Essere
5.E' Un Attimo
6.L'Essenza
7.Dove Sarà
8.Trinacria Revolution
9.Oltre Il Dolore
10.Lontano
11.Cosa Resta (bonus track)

 

- Sito Ufficiale Sabù e la Vigilia
- Sito Ufficiale Laltoparlante

 

Condividi

 

Giacomo Messina, 17/07/2013