Vai alla lista completa delle Recensioni!
Asidefromaday – Chasing Shadow [recensione]

 [etichetta: Division Records]

aside from a day



 

Asidefromaday – Chasing Shadow       (2013)

Terzo album per gli Asidefromaday, band post-metal francese che ha diviso i palchi con gente come Gojira, Cult Of Luna, Envy e Torche tra gli altri, autentico oggetto di culto per i metalhead di tutta Europa. Adesso ritornano con questo “Chasing Shadows”, album che alla furia postcore degli esordi, unisce atmosfere oscure, create grazie a un sapiente uso dei sintetizzatori analogici.

Insomma, fan di band come Neurosis, The Ocean, Coilguns, dovrebbero trovare qui pane per i loro denti. Grande è la perizia tecnica della band, capace di passare da atmosfere più ipnotiche come quelle dell'opener “Process Of Static Movement”, a brani di orrorifica potenza come “Through The Eye Of The Beholder”. Il pezzo migliore dell'album è però probabilmente “Endless Prophecy”: intro di pianoforte che crea la giusta tensione prima dell'esplosione delle chitarre: sembra di ascoltare una versione hardcore dei grandissimi Cop Shoot Cop.

Gran bel disco “Chasing Shadow”, indubbiamente non per tutti: questa è musica per stomaci forti e palati fini.

 

Tracklist:
1.Process Of Static Movement
2.Death,Ruins And Corpses
3.Wolf's Tears Are Falling Stars
4.Black Sun
5.Through The Eye Of The Beholder
6.Endless Prophecy
7.Chasing Shadows

 

- Sito Ufficiale Asidefromaday
- Sito Ufficiale Division Records
https://www.facebook.com/kickstartmybandpr

 

Condividi

 

Giacomo Messina, 17/07/2013