Vai alla lista completa delle Recensioni!
Patrizio Fariselli - Antropofagia [recensione]

 [etichetta: Cramps Records]

patrizio fariselli



 

Patrizio Fariselli - Antropofagia       (2013)

L’irriducibile desiderio di alcuni ragazzi di praticare la propria arte senza compromessi ha dato vita negli anni 70 agli Area, la band forse più significativa del prog rock italiano. Un’ispirazione che, grazie a questi grandi musicisti, ha rivoluzionato l’approccio culturale alla musica nel nostro paese (una rivoluzione di cui troppi “artisti” oggi si sono dimenticati). Questo talento pervade anche i progetti solisti dei singoli componenti degli Area. Patrizio Fariselli, tastierista della band di Demetrio Stratos, nel 1977 ha pubblicato un disco avanguardistico, per  la collana “DIVerso” della Cramps Records, collana inaugurata nel 1975 con John Cage e dedicata alla musica sperimentale. 

L’album di Fariselli, oggi ristampato e rimasterizzato, si intitola “Antropofagia” e dà sfogo a tutti gli umori più reconditi di questo straordinario musicista. «Antropofagia (o coprofagia) – spiega lo stesso Fariselli nelle note del disco - significa torturare lo Steinway (preparato con viti, pezzi di legno, plastica, metallo, carta e grattato sulle corde con sassi) non per scoprirne la grazia sonora orientaleggiante, ma immaginarlo volare dal 9° piano in testa ai faraoni della cultura per ritrovarne “la bellezza del suono”».

Spiegare il disco brano per brano è inutile e riduttivo, in quanto le sensazioni che questi suoni esprimo, a volte con la loro pura cacofonia, sono un raro esempio di avanguardia musicale che va oltre il progressive rock, e che racconta con tutta la sua potenza, un periodo turbolento come quello che ha rappresentato gli anni 70 per il nostro paese e non solo. “Antropofagia” è un disco da riscoprire così come è stato concepito, libero da ogni interpretazione e da ogni convenzione musicale.

 

Tracklist
Roastbeef (5'58")
Scorie (3'00")
46 re-blocks (5'55")
In-side-out-side (5'20")
Lenny Tristano (8'20")
Antropofagia (11'30")

 

- Sito Ufficiale Patrizio Fariselli
- Sito Ufficiale Cramps
- Sito Ufficiale Lunatik

 

Condividi

 

Nick, 17/07/2013