Vai alla lista completa delle Recensioni!
Odatto – S/t [recensione]

 [etichetta: Indiebox]

odatto



 

Odatto – S/t         (2013)

 

 

Secondo album per la formazione parmense, precedentemente conosciuta come Odatto Chernobil, formata da Alberto “Albe” Bocchi (chitarra e voce), Luca “Master” Maestri (basso e voce), Davide “Salo” Salaffi (chitarra e voce) e Venge (batteria e voce).
Registrato da Giovanni Bottoglia presso Indiebox Music Hall di Brescia, l'album, omonimo, è un mix di hardcore e metal, sulla scia, fatte ovviamente le debite proporzioni, dello storico “Slip It In” dei Black Flag.

“Libertà O Schiavitù” è probabilmente il brano che maggiormente esplicita l'insolito matrimonio: ritmi veloci che sfumano in sferragliate di chitarra, cori melodic hardcore che sfumano in un abbozzo di scream. “Giorni” è un altro brano perfettamente riuscito con le sue chitarre ruggenti che fanno da contraltare a un refrain epico. “Solo Andata” è un altro brano che pesta giù duro, pesante e veloce insieme.

Un album pieno di sostanza, assolutamente consigliato.

 

 

Tracklist:
1.Finirà Cosi
2.Giorni
3.Solo Andata
4.La Nave
5.Un Posto Migliore
6.Cosa C'è Da Perdere
7.Anima
8.Le Solite Favole
9.Libertà O Schiavitù
10.Come Le Nuvole

 

- Sito Ufficiale Odatto
- Sito Ufficiale Indiebox

 

Condividi

 

Giacomo Messina, 25/10/2013