Vai alla lista completa delle Recensioni!
Il Nido – I Piedi Della Follia [recensione]

[etichetta: gaiden records]

il nido i piedio della follia



 

Il Nido – I Piedi Della Follia         (2013)

 

Primo album sulla lunga distanza per Il Nido, quartetto abruzzese formato da Val Monteleone, Valerio Marcangeli, Dante Mei e Fabio Romano Marianelli. Dopo l'ep “Tutto Il Mondo E' Palese” del 2012, ritornano con questo “I Piedi Della Follia”, pazzo frullatore nel quale convivono Frank Zappa e gli Squallor, Mr Bungle e Skiantos, eccentricità, follia, vena grottesca e buone capacità tecniche.

“L'Inutile Epicità”, opener del disco, è appunto una pomposa e sinfonica introduzione, che nulla c'entra con il resto del disco: basta ascoltare la successiva “Lex Intro”, brano crossover per eccellenza: chitarre heavy metal, aperture quasi prog,fiati disordinati. “Danza Cutturu” è uno swing jazz storto e sbilenco, “Operazione Nido” è invece synth-pop che più tamarramente anni '80 non si può.

Album spiazzante, e a tratti geniale, “I Piedi Della Follia” è un disco quasi bulimico per la voracità con la quale trangugia elementi tra loro diversi, ma, purtroppo, anche un po' disomogeneo. Ciò non toglie comunque il fatto che sia un ascolto interessante.

 

 

Tracklist:
1.L'Inutile Epicità
2.Lex Intro
3.Metronotte (Feat. Matteo Gabbianelli)
4.Danza Cutturu
5.Il Parenormale
6.Chimichanga
7.L'Indegno Vito
8.Stimoli Avversi
9.Operazione Nido
10.Arrivederci E Tante Care Cose

 


- Sito Ufficiale Gaiden Records
- Sito Ufficiale Lunatik

 

Condividi

 

Giacomo Messina, 04/11/2013