Vai alla lista completa delle Recensioni!
L'Invasione Degli Omini Verdi – Il Banco Piange [recensione]

 [etichetta: Indiebox]

l'invasione degli omini veri il banco piange



 

L'Invasione Degli Omini Verdi – Il Banco Piange        (2013)

 

Sesto Disco per L'Invasione Degli Omini Verdi, una delle band più longeve della scena punk italiana, attiva sin dal 1999. Questo “Il Banco Piange”, registrato presso l'IndieBox Music Hall, arriva a tre anni di distanza dall'acclamato, e discusso “Nel Nome Di Chi?”, ed è un attacco frontale alla società di oggi, con brani che trattano temi importanti quali l'economia, l'ambientalismo, l'animalismo.

Il singolo di lancio, ad esempio, è “L'Ultima Cavia”, una cavalcata di hardcore melodico, che racconta il mondo visto dalla gabbia di una cavia da laboratorio. Sempre sul versante hardcore, tra i brani più riusciti vi sono sicuramente “Il Bene Comune” e “Solo Follia”, con il feat.di Micky No Relax. Non di solo punk si vive: “Troia Brucia”, ad esempio, è un'anti-canzone d'amore nella quale le sonrità si fanno più ruvide, quasi stoner,oppure “Nato Morto”, power ballad elettroacustica dai toni introspettivi.

Mantenere dopo più di dieci anni questa ispirazione, ha del miracoloso: “Il Banco piange” è un disco da avere.

 

 

 

Tracklist:
1.Il Meglio Di Me
2.L'Ultima Cavia
3.Il Bene Comune
4.Ancora Qui
5.Hai Ragione
6.Nato Morto
7.Troia Brucia
8.Rivoluzione
9.Ricorda Chi Sei
10.Il Tempo In Scatola
11.Solo Follia
12.La Nuova Aurora

 

 

- https://it-it.facebook.com/pages/LInvasione-Degli-Omini-Verdi/37020090422
- Sito Ufficiale Indiebox

 

Condividi

 

Giacomo Messina, 18/11/2013