Vai alla lista completa delle Recensioni!
I Nastri – S/T [recensione]

 [etichetta: autoprodotto]

i nastri i nastri



 

I Nastri – S/T        (2013)

 

 

Primo album per I Nastri, band milanese formata da Alessio Buongiorno (tastiere e voce), Federico Marin (chitarra e voce), Roberto Paladino (basso e voce), Stefano Bruni (chitarra) e Daniele Capuzzi (batteria). Lo strano nome della formazione meneghina si deve alla passione per il mellotron, l'antesignano dei moderni campionatori, formato da tanti nastri magnetici, ognuno dei quali caratterizzato da timbriche diverse.

Quello proposto dalla band  è un pop-rock dalle tinte elettroniche che spazia da suggestioni prog a quelle più british, passando per Bluvertigo e Muse. I Nastri sono capaci di passare dalla leggerezza radiofonica di “Nero”, alle atmosfere più pensose e riflessive di “Niente E' Importante”, passando per il pop floreale alla Stereophonics di “Come Me” e le atmosfere electro di “Sette”.

Tanta creatività, e forse fin troppa carne al fuoco quella messa dai Nastri, ai quali va però dato atto la capacità di sapere scrivere semplici, ma ottime canzoni pop, e non è facile.

 

 

Tracklist:
1.Nero
2.Love Love Love
3.Umano
4.Niente E' Importante
5.Come Me
6.Come Nei Film
7.Che Vuoi Che Sia
8.Il Crollo
9.Non Ci Ho Messo Tanto
10.Sette
11.Corri Se Mi Senti
12.Nelle Favole
13.Non Sento Più
14.Un Colpo Al Cuore

 

- https://www.facebook.com/iNastri
- Sito Ufficiale Costello's

 

Condividi

 

Giacomo Messina 28/02/2014