Vai alla lista completa delle Recensioni!
Corde Oblique – Per Le Strade Ripetute [recensione]

 [etichetta: The Stone of Naples]

corde oblique per le strade ripetute



 

Corde Oblique – Per Le Strade Ripetute        (2013)

 

 

Nuovo lavoro per le Corde Oblique, il progetto musicale di Riccardo Prencipe, straordinario chitarrista napoletano che ci aveva già ammaliato con il precedente “A Hail Of Bitter Almonds”. “Per Le Strade Ripetute” non è un semplice album di progressive-ethereal folk, come lo autodefinisce la band, ma una lunga passeggiatà alla scoperta della Campania più bella e nascosta, con il profumo del Mediterraneo che riempie le narici.

Basti pensare alla splendida “In The Temple Of Echo”, uno strumentale registrato in presa diretta presso l'area archeologica di Baia, all'interno del Tempio di Mercurio, con il suo riverbero naturale. Oppure pensiamo ad “Heraion”, brano cantato in greco e dedicato al tempio greco di Hera a Paestum. C'è spazio anche per una bellissima rivisitazione del celebre tema di “Requiem For A Dream” di Clint Mansell. Degne di plauso le bellissime voci di Floriana Cangiano, Caterina Pontrandolfo, Annalisa Madonna e Lisa Starnini, nonché lo straordinario violino di Edo Notarloberti.

“Per Le Strade Ripetute” è musica per l'anima.

 

 

Tracklist:
1.Averno
2.Il Viaggio Di Saramago
3.My Pure Amethyst
4.In The Temple Of Echo
5.Bambina D'Oro
6.Heraion
7.Due Melodie
8.Le Fontane Di Caserta
9.Requiem For A Dream
10.Ali Bianche
11.Uroboro

 

- Sito Ufficiale Corde Oblique
- Sito Ufficiale Lunatik

 

Condividi

 

Giacomo Messina, 03/03/2014